R E Ë N B O O G

Il Sudafrica oltre lo stereotipo

IL MATRIMONIO SECONDO I SUDAFRICANI

di Antonio Drago.

Affinché il giorno delle nozze diventi l’avvenimento più importante della vostra vita è fondamentale che ogni scrupoloso dettaglio (dalla scelta dell’abito alla location per il catering, dalle composizioni floreali alla selezione dei migliori champagne) sia assolutamente perfetto! Il matrimonio quindi è una rara giornata di festa che rimarrà per sempre impressa nella mente degli sposi e degli amici più intimi, qualunque sia il risultato finale della cerimonia, ecco perché spesso i preparativi richiedono precisione, tempo, denaro e molta pazienza.

Alcune coppie necessitano l’aiuto degli specialisti, i cosiddetti wedding planners, altri riescono invece a fare tutto da soli e a volte con risultati migliori delle aspettative. Non esiste però una scelta giusta o sbagliata, ciò che conta è che il tema del vostro matrimonio racchiuda la personalità della coppia e riesca a trasmettere ad amici e parenti un’emozione forte come quella che voi stessi provate!

Se state pensando di sposarvi, siete in cerca di consigli o volete unirvi nel sacro vincolo in una super venue estera, noi abbiamo tutte le risposte che stavate cercando!

 

Benvenuti in South Africa e questo è…il matrimonio secondo i Sudafricani

.    .    .

Quasi sempre il Sudafrica viene scelto dalle coppie come location ideale dove trascorrere una romantica ed indimenticabile luna di miele. Ciò che differenzia la Rainbow Nation dagli altri Stati africani infatti non è soltanto la magnificenza dei paesaggi, la cultura diversificata, le origini europee spesso rassicuranti, il clima o il buon cibo ma nello specifico l’eccellenza dei servizi, la raffinatezza delle strutture ricettive, l’organizzazione impeccabile e una sicurezza sanitaria superiore agli standards africani, perfino nel selvaggio bush (assolutamente malaria-free) tanto da renderlo un Paese senza rivali. I lussuosi safari al Kruger National Park sono il sogno di milioni di persone, più delle volte abbinati al Blyde River Canyon in Mpumalanga o alla spettacolare Mothery City, Cape Town, una delle metropoli più belle del pianeta!

Tuttavia ciò che vogliamo consigliarvi oggi non riguarda il viaggio di nozze in sé ma le nozze stesse. Avete mai pensato di sposarvi proprio qui? Celebrare il vostro sacramento in SA significa scegliere tra infiniti affascinanti wedding sites che includono: lodges di lusso, esclusive tenute di campagna, eleganti hotel, fienili rustici, località balneari e moderni rooftops. E se ancora non vi abbiamo convinto, qui i fiori del vostro bouquet saranno tra i più rari e belli del mondo tanto da fare invidia a tutti.

TOP 4!

1 –  GLI ADDOBBI FLOREALI 

In tutte le regioni e in particolar modo nella provincia del Western Cape, non esiste sposa che non abbia un colorato bouquet di Protee. Non importa di quale genere, ciò che conta è che ci siano. La PROTEA (che deve il suo nome al Dio Greco Proteo) è un meraviglioso ed elegante fiore originario dell’Africa Australe che qui cresce solo nella “Cape Floristic Region” e perciò considerato l’emblema del Paese…

Non solo per la sposa e le sue damigelle. La Protea è meravigliosa anche come centro tavola…

 

2 – LA FUNZIONE RELIGIOSA 

 I Sudafricani amano stare all’aperto e godere delle belle giornate, ecco perché in molti preferiscono al rito tradizionale in chiesa la celebrazione della cerimonia all’ombra di qualche secolare quercia o sotto un gazebo addobbato in spiaggia. Certo, la loro religione (anglicana, protestante, luterana o ebraica) concede una simile volontà agli sposi ritenendo valida la funzione seppur non officiata in un luogo consacrato, al contrario invece di quanto succede in Italia.

Stellenbosch, Clifton, Greyton, Hartbeespoort, Paarl, Magaliesburg, Rosemary Hill, Clarens, Winterton, Uhmlanga Rocks sono solo alcune tra le locations più in auge ed amate dagli sposi Sudafricani che si promettono amore eterno tra vigneti, oceani e montagne maestose.

Avete mai sognato di dire “SI” così?


C’è chi invece non resiste al fascino dell’architettura coloniale olandese e britannica né ad una funzione decisamente più convenzionale, ma anche in questo caso la favola non smette certo di essere incantata. Da Franschhoek a Clanwilliam, dalla St George Cathedral nel cuore di Cape Town a Graaff-Reinet fino a sperdute chiesette nell’Eastern Cape



LA NUOVA TENDENZA: LA BOSJES CHAPEL!

Completata nel 2016, la nuova cappella della Breederiver Valley a Witzenburg è il capolavoro dell’architetto Sudafricano Steyn Coetzee (Steyn Studio). Si tratta di un’elegante e moderna costruzione dalla silhouette ondulata progettata come tributo allo storico stile architettonico del Sudafrica, il Cape Dutch

La struttura religiosa gode inoltre di una posizione privilegiata, circondata da fiorenti vigneti autoctoni e dalle spettacolari montagne del Western Cape tanto da farne il luogo più ambito dell’ultimo anno!

3 – LA VENUE POST-CERIMONIA

Altrettanto suggestivo è il rinfresco. Qui i matrimoni in genere non sono pacchiani né particolarmente affollati, ciò permette una smisurata varietà di locali da poter scegliere senza limiti di spazio o restrizioni su cosa (e quanto) inserire nei menù. Che sia in campagna o in città con vista skyline una cosa è certa, a loro piace il lusso. Quello vero, a volte minimale, che da sempre caratterizza il lifestyle della borghesia Sudafricana. Il sofisticato Rand Club fondato nel 1887 a Johannesburg ne è un esempio…

Assai suggestivo è anche il moderno Randlords, venue super chic situata al 22° piano della South Point Tower in Braamfontein (JHB) da dove si può godere un panorama mozzafiato della “City of Gold”…

Per chi ancora preferisce la città c’è il Living Room Jozi, nel creativo distretto di Maboneng, a Joburg, tra luxury e orizzonti urbani…

.    .    .

Intramontabile e senza tempo è però la “Taverna dei mari”, Kaapstad, che regala emozioni uniche specie se al tramonto…

Infine, per chi ama la provincia del KZN, location da sogno è l’Oyster Box Hotel, raffinato 5 stelle nei pressi di Durban con un’elegante terrazza affacciata sull’oceano Indiano…

 

4 – IL MENU’

Il vantaggio di celebrare le vostre nozze in una Nazione arcobaleno è che perfino la cucina non è mai monotona o scontata! La variopinta tradizione culinaria Sudafricana infatti è un melting-pot di culture, origini, colori e sapori e per questo talmente vasta da accontentare tutti i palati. Qualità e freschezza sono garantiti. I prodotti di terra arrivano direttamente sulle tavole dalle farms locali, così come le pregiate carni. Mentre dagli oceani che bagnano il Paese giungono i prelibati doni del mare: aragoste, kingklips e naselli Sudafricani del sud atlantico, ostriche australi  ed infinite gustose varietà di pesce preparate secondo le regole di chefs gourmet!

 

.    .    .

CURIOSITÀ

L’amore in Sudafrica non ha limiti né barriere. Dal 2006 è entrata infatti in vigore la legge che autorizza il matrimonio gay, facendo così della Repubblica l’unico Paese africano (e tra i pochi dell’emisfero australe) a legalizzare le nozze tra persone dello stesso sesso. La cerimonia religiosa è opzionale ma il rito civile è aperto indistintamente a tutti. Inoltre qui le coppie omosessuali adottano già dal 2002, anche se single!

Il progetto di legge era stato presentato dopo che la Corte Costituzionale dichiarò con una sentenza che l’esclusione delle coppie gay dal matrimonio era discriminatorio e incostituzionale, non coerente quindi ai principi di una vera e propria Nazione arcobaleno! Questo fa del Sudafrica un Paese civile, moderno e democratico avanti anni luce dai limitanti preconcetti italiani.

 

 – AUGURI –

 

 

thanks to judittebelle.com & melaniewessels.com

Next Post

Previous Post

Rispondi

© 2017 R E Ë N B O O G